Immagine di Copertina: Il Designer Risponde - Amelia da Treviso Cucina Moderna Tocco di Colore

Per Samuele: Spessori piani di lavoro.

Aiuto!!!
Oggi ho visitato dei negozi di cucina e mi hanno proposto diversi piani parlando di spessori diversi, c’è chi mi ha parlato di 12mm chi di 20mm, oppure anche di riportati! Sono confuso quanto è importante lo spessore del piano sia a livello estetico che a livello pratico? Lo devo tenere in considerazione?
Samuele, in confusione, da Pordenone.

Sig. Samuele buongiorno, vediamo se riusciamo a toglierle un po’ di confusione.
Si fa per dire, ma ci proviamo lo stesso!
Lo spessore del piano a livello pratico non ha nessuna importanza che sia un 12 mm, 20 mm, oppure spessori più grossi che in ogni modo derivano dalle stesse lastre di prima solo che scatolati e costruiti.
Da un punto di vista estetico le cose cambiano parecchio, le attuali tendenze di mercato sono quelle di ridurre gli spessori, andare verso linee pulite essenziali quasi fossero delle lame.
È chiaro che esistono progetti molto interessanti dove mescolare nella stessa composizione uno spessore sottile ad uno più grande costruito, determina dei movimenti molto apprezzati a livello estetico, soprattutto nelle isole e penisole per delimitare una zona operativa dalla zona snack.
Ma ci possono essere molte altre applicazioni. Pertanto a seconda di quelli che possono essere le sue preferenze, tutti gli spessori hanno caratteristiche tecniche uguali , esteticamente invece aspetta a lei la scelta, in base a quello che più gradisce.

LA NOSTRA ESPERIENZA AL VOSTRO SERVIZIO
 Aa Alessandro Antoniazzi

Condividi questa notizia
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Scroll to Top