Immagine di Copertina: Il Designer Risponde - Amelia da Treviso Cucina Moderna Tocco di Colore

Per Sabrina: Lavello ricostruito oppure no?!

Mi chiamo Sabrina, scrivo dalla provincia di Venezia.
Oggi visitando un negozio di cucine con il mio ragazzo, perché vorremmo cambiare la nostra attuale, mi hanno proposto un lavello ricostruito come soluzione diversa dal classico in inox! Costa però, è veramente caro!!!
Architetto perché dovrei fare la scelta di un lavello ricostruito, ci sono sorti molti dubbi ci aiuta con un consiglio!? Stiamo per affrontare una spesa notevole. Vorremmo un consiglio…
Molte grazie.

Sig.ra Sabrina buongiorno,
concordo pienamente sul fatto che la differenza tra un lavello in inox e un lavello costruito in materiale tipo la ceramica, il quarzo, lo stones, per non parlare poi di marmi pietre e graniti, abbia una differenza di costo. Solitamente un lavello in acciaio nasce da uno stampo e sfornato come dei biscotti, prodotto seriale e fatto in grandi quantità che ammortizzano i costi ma nel mercato trovi quelli ed impossibile realizzarne uno su misura. Ci sono poi lavelli in acciaio di categoria superiore che vengono saldati e realizzati con tecnologie quasi manuali, dove i costi lievitano e si avvicinano se non anche superano i costi di un lavello costruito in materiale ceramico, di quarzo ecc.
Arriviamo quindi ai lavelli costruiti con i materiali sopra elencati, hanno una costruzione prettamente manuale dopo che i pezzi che lo formano vengono tagliati con macchinari al getto d’acqua, vengono assemblati la persone espertissime attente al dettaglio con colle in pasta del materiale che forma il lavello, il tutto inserito in una scatola di acciaio come fosse un lavello in acciaio che contiene uno stesso lavello fatto dei materiali elencati, il tutto per avere una sicurezza , una tenuta ed un modo di ancoraggio duraturo e sicuro nel tempo.
Pertanto può capire benissimo, la grande manualità ed attenzione che bisogna osservare nella realizzazione di esso. Cosa molto importante che tali lavelli possono essere incollati al piano di lavoro top, aventi lo stesso colore, possono essere realizzati e costruiti su misura e customizzati nella forma, possono vivere inseriti oppure in appoggio al piano.
Dal mio punto di vista rappresentano l’eccellenza estetica e pratica delle zone lavaggio siano essi inseriti in una cucina, nel bagno ed ulteriori loro applicazioni, come cucine esterne o nelle taverne attrezzate per ospitare grandi cene.
Per quanto riguarda il prezzo ogni cosa vale per quanto veramente vale, qui ci troviamo di fronte a qualcosa di molto importante che caratterizza tutta la composizione, e che dura per molti anni.
Magari uno sforzo, per l’acquisto è da tenere in considerazione…
Cosa buona e giusta, non se ne pentirà.

LA NOSTRA ESPERIENZA AL VOSTRO SERVIZIO
Aa Alessandro Antoniazzi

Condividi questa notizia
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Scroll to Top