Piani Cucina, Isole, penisole con bordo riportato

Le lastre ceramiche normalmente utilizzate per i top cucina hanno spessori variabili tra 12 e 20 mm.

Quando è necessario ottenere l’effetto di un piano di spessore maggiore, o quando non si vuol far vedere il bordo della lastra, si ricorre ad un bordo riportato.

📐 Il procedimento prevede il taglio a 46°, incollaggio e smerigliatura, con l’aggiunta di un listello di legno o materiale composito.

📐 L’altezza minima del bordo riportato non può essere inferiore a 20 mm.

📐Ulteriore variante del top con bordo riportato si ha quando il bordo “gira” anche sotto il top cucina. Questo è il caso tipico di piani cucina che sporgono rispetto alle ante e devono quindi essere rivestiti anche nella parte inferiore, oppure di isole e penisole.

In caso di top cucina con bordo riportato, non deve essere usato il martello in gomma per spingere. Le operazioni devono essere svolte con le mani.

Scroll to Top