Perché le lastre a vena passante costano di più?

Perché le lastre a vena passante costano di più

Non v’è dubbio che la motivazione per cui una lastra a vena passante è più costosa rispetto ad altre è fondamentalmente una: un processo produttivo articolato, durante il quale sono numerosi i fattori supplementari rispetto alla produzione di una lastra senza vena.
Dallo studio degli impasti, la miscelazione dei coloranti o inchiostri, alla ricerca e sviluppo per la messa a punto della linea di produzione (basti pensare all’introduzione di tecnologia robotica per l’automazione del processo di creazione della vena, alla gestione automatica del dosaggio dei materiali, del deposito controllato dei pigmenti, ai software dedicati per gestire in modo digitale e integrato i dati e i processi, ecc.).
Linee di produzione che vanno sincronizzate, coordinate e messe a regime per la creazione di effetti materici in 3D.
Tecnologie moderne, spesso sviluppate con principi di sostenibilità, che tuttavia hanno un’incidenza importante sul costo finale della lastra.

Lavorazioni Vena Passante
Immagini puramente indicative
Scorri verso l'alto